TWO MUM YUM. Le ricamatrici di sogni. (Get The Mini-Party Started!)

Io le chiamo le ricamatrici di sogni.
Tessono con pazienza ogni desiderio fino a creare, per un giorno, il mini mondo del cuore di un bimbo.
La loro missione è collezionare quanti più occhioni spalancati e sorrisi possibili!

Oggi ho il piacere di presentarvi le TWO MUM YUM: due mamme, una passione per tutto ciò che c’è di più goloso!
Rispondono ai nomi di Marika e Serena e sono due autentiche fatine, ma dall’animo super glamour!
Creano eventi formato petit, dai baby shower ai battesimi, dai compleanni alle comunioni, mettendo in campo energia e creatività a profusione!
La loro forza sta nel saper interpretare sogni: mescolano idee, curano ogni dettaglio e trovano sempre la ricetta giusta!

Queste due straordinarie mamme e amiche da oggi entrano in casa Ricci&Capricci per aiutarmi a raccontare il mondo dei mini-party con dritte e curiosità divertenti, in un angolo tutto dedicato ai sogni che diventano realtà!
Le conosciamo meglio con una chiacchiera MamaToMama e poi… Get The Mini-Party Started!

Two Mum Yum

Come nasce la dolce e colorata avventura delle TWO MUM YUM?

Quando ci siamo conosciute abbiamo scoperto di avere tante cose in comune, tra le quali l’amore per la cucina e in particolare la passione nel preparare dolci. Abbiamo iniziato con lo scambiarci ricette e piccoli segreti del mestiere. Poco dopo ci siamo dedicate all’organizzazione della festa di uno dei nostri figli. È stato lì che abbiamo capito che insieme avremmo fatto grandi cose! E abbiamo preso il largo, con quella che tutt’oggi è davvero una bellissima avventura!
La scelta del nome non e’ stata facile. Volevamo qualcosa di corto, orecchiabile, magari che facesse rima. Ma soprattutto cercavamo un nome che ci raccontasse un pochino… e TWO MUM YUM calza davvero a pennello! Due mamme, un’innata passione per le golosità!

Two Mum Yum
In cosa consiste esattamente il vostro ruolo nell’organizzazione di una festa? Quali servizi offrite alle mamme che vogliono esaudire i sogni dei propri piccini?

Quando veniamo contattate per noi è importante sottolineare che la festa deve essere costruita proprio dal nostro interlocutore, con le immagini che ha nella testa, le idee che vorrebbe veder prender forma. Noi aiutiamo a tracciare la via dando alcuni suggerimenti e cerchiamo di tradurre i desideri in qualcosa di concreto!
Ci sono tanti elementi che compongono una festa, e sono tutti egualmente importanti: dall’invito alla scenografia, dal buffet alla torta. I dettagli fanno sempre la differenza!
Ascoltiamo con attenzione le esigenze dei clienti e ce la mettiamo sempre tutta per offrire la miglior soluzione, quella cucita su misura!

Two Mum Yum

– Tra i mini party che avete organizzato c’è stato un progetto che avete particolarmente amato realizzare?

Una delle feste che ci ha appassionate di più è sicuramente stata quella inspirata al cappellaio matto di Alice nel Paese delle Meraviglie. Volevamo un sapore vintage per quel mini party ed è stato divertentissimo cercare tra mercatini e soffitte vecchie teiere, sveglie, tazze da the e tovaglie ricamate. Ne è nato un piccolo sogno che grandi e piccini hanno apprezzato tantissimo… in particolare è piaciuto molto l’arrivo della torta!

Two Mum Yum

 

Two Mum Yum

Party per i grandi eventi dei più piccini. Quali sono gli aspetti più importanti da curare nell’organizzazione di un compleanno?

Organizzare una festa come si deve richiede un elemento su tutti: tempo! Per questo motivo chiediamo alle nostre mamme almeno due settimane per la costruzione dell’evento.
Il primo passo consiste ovviamente nella scelta del tema, compito che di regola spetta proprio ai bambini! Da qui si parte e iniziamo a fare un po’ di ricerca per sviluppare l’idea in modo sempre personale e originale.
Passiamo poi a legare tra loro gli elementi della festa con i genitori: invito – location – scenografia -buffet – torta – cadeaux per gli invitati. Ogni cosa deve essere curata nei minimi particolari, e coerente con tutto il resto. È come un ricamo, che prende forma un pezzettino per volta!

 

Qual’è stato il tema più originale sul quale avete lavorato?

Di temi originali ne abbiamo avuti tanti, difficile sceglierne uno….
Sicuramente però ci sono 2 temi, i più richiesti, che amiamo sempre portare in vita: Frozen per le bambine e Pirati per i maschietti.
Abbiamo creato diverse varianti e ogni volta la sfida sta proprio nel trovare nuove ispirazioni. E il bello sta proprio lì: nel vedere le nostre creazioni prendere vie completamente diverse e del tutto originali, nonostante i temi siano ricorrenti.

Two Mum Yum

Two Mum Yum

 Spesso la protagonista indiscussa del buffet della festa è lei: la torta!! Quali soluzioni proponete più volentieri alle vostre mamme?

La torta e’ sicuramente la regina della festa! Per questo puntiamo sempre su torte di grande effetto sul tavolo dei dolci, di quelle che ti fanno spalancare gli occhi!!
Non bisogna dimenticare però che i sensi principali da soddisfare sono sempre due, e oltre alla vista c’è anche il gusto!!
Per le feste dei nostri bimbi quindi consigliamo sempre alle mamme di orientarsi su gusti semplici e delicati, che possano soddisfare il palato dei piccoli ospiti… e – perché no?! – anche di mamme e papà!

two Mum Yum

Two Mum Yum
Qual’è secondo voi il modo migliore per coinvolgere un bambino nell’organizzazione del suo mini party?

Bisogna sempre tenere a mente una cosa importante: stiamo facendo tutto per quel sorriso felice e sbalordito che si dipingerà sul suo faccino quando varcherà la soglia, per quegli occhi spalancati che in un istante ripagheranno di tutto il lavoro!
Teniamolo informato di ciò che accade ma non diamo troppe informazioni… perché la sorpresa sarà la cosa più bella!
Il nostro consiglio è: chiedete sempre loro cosa si aspettano e verificate che il tema prescelto sia realmente ciò che più amano.
Poi si può coinvolgerli nella stesura della lista degli invitati e magari può essere carino costruire qualcosa insieme… non so… il regalino da lasciare ai piccoli ospiti!

 

Infine la domanda di rito: in che modo la magica avventura di essere diventate mamme ha influenzato le vostre scelte professionali? E soprattutto, cosa vi ha insegnato?

Essere mamma si sa, cambia completamente la vita.
Arriviamo entrambe da un mondo, quello della moda, che non dà tanto spazio alla vita famigliare. Nel nostro caso una di noi in particolare ha dovuto affrontare un cambiamento drastico, ma è stata una svolta per la felicità!
La maternità ci ha dato l’opportunità di stravolgere le nostre vite e noi l’abbiamo colta al volo… è stata la scelta migliore che potessimo fare!
E non siamo certo le uniche nel nostro mini mondo perché abbiamo tantissime amiche e collaboratrici – mamme che lavorano da casa, che si sono rimesse in gioco e alla fine hanno vinto, trovando più ispirazione e felicità nel fare ciò che veramente amano!
L’essere mamme ci ha insegnato che, a volte, vale proprio la pena cucirsi una felicità su misura, anche se per farlo devi metterti – o rimetterti – in gioco fino in fondo. Ci ha insegnato ad avere coraggio per il nostro sogno: confezionarne su misura per gli occhioni spalancati di un bambino!

2 Commenti

  • Marghe ha detto:

    Io davanti agli allestimenti stile “un the con Alice” ho letteralmente perso la testa…
    Ma perchè, perchè non compio i 30 quest’anno?
    Per i 40 direi che sarebbe too much…

    PS. Ricamatrici di sogni è un’immagine stupenda, non potevi dirla con più poesia <3

    • Sara ha detto:

      Meravigliosi vero tesoro?
      Ma non è detto che si debbano aspettare necessariamente i 40… Secondo me di successi e cose belle da festeggiare ne avrai a mazzi!
      Un bacino e grazie!!! <3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *