Una torta di sogni nel forno per il 2016

Il 2015 ci ha appena salutati. Ciao bell’anno, sei stato un vero terremoto!

E lo dico in ogni senso, in ogni senso buono. Perché di buono ce n’è stato tanto!

Ho azzardato con ingredienti diversi e inaspettati, mescolato qualche sogno e assaggiato l’impasto ancora crudo, con le dita. Con vera gola, impazienza e tanta passione. Poi mi sono messa a osservare, fiato sospeso e dolce nel palato, come una bimba che non sa staccare gli occhi dal forno illuminato e controlla con emozione la torta che si gonfia lentamente. Mi sono riempita le narici di profumo e gli occhi di leggerezza. La mia pelle si è scaldata tanto e l’acquolina non ha fatto che aumentare!

Il buon vecchio 2015 mi ha regalato una famiglia che cresce in mezzo a tante emozioni nuove e a un amore di cui non smetterò mai di essere grata. Pietruncoli è arrivato alla fine del calendario precedente, ma tutto è lievitato lentamente, tra le coperte calde, proprio nell’anno appena passato. E noi siamo diventati i fantastici quattro. Solo per noi, solo all’interno del nostro personalissimo legame. E non c’è niente di più emozionante, credetemi!

La mia piccola grande famiglia mi ha ispirata, spronata. Ha fatto la spesa per me, riempiendo un’intera dispensa di bei sogni da mescolare.

E poi è arrivato lui, siete arrivati voi.

Questo contenitore di Cosebelle è uscito dalle mie dita e dalla mia anima quasi per caso, senza nessuna aspettativa se non quella di raccontare. Ho iniziato a riempirlo, questo contenitore, e oggi ho un bel progetto nel forno. Profumato e invitante.

Ho i capelli arruffati, le mani e il grembiule inzaccherati. Ma ho anche un grande sorriso sulle labbra, occhi sognanti e dita svelte ed emozionate che scorrono sulla tastiera!

Probabile che sul dolce ci sarà qualche crepa, che non sarà perfetto. Pazienza.

Quest’angolo di web mi somiglia, è come me. Una che alla perfezione non ha mai avuto il piacere di stringere la mano, né tantomeno di offrire una fetta di torta!

Ma Ricci e Capricci sta crescendo, ha trovato amici e si sta mostrando più tenace di quanto pensassi. E io inizio questo 2016 piena di sogni nel forno, perché ormai dal cassetto li ho tirati fuori da tempo!

Sono trascorsi pochissimi mesi dal mio primo post… e da allora sembra passata una mezza vita, e io sto diventando grande, proprio grazie alle parole sulle dita che scorrono come fluido e arrivano a raccogliersi qui. E a tutti voi che mi scrivete e mi date un altro motivo per continuare a farlo e un’occasione in più per evolvere. In tutti i sensi.

Non ho bilanci da fare, né buoni propositi sulla to do list, solo tanta voglia di portare avanti progetti e curiosità di vedere dove mi potranno portare. Come trasportata da una corrente di istinti. Pancia, cuore e gola. E sicuramente sudore cerebrale a litrate, di quello buono! Insomma, tanta impazienza di tirar fuori il dolce dal forno e addentarne il primo boccone!

Per quest’anno fuori i sogni ragazzi…

Aspetto di condividere con voi un 2016 meraviglioso e coraggioso, pieno di desideri messi sul bancone. Pronti per essere impastati. Che poi si realizzino o meno è un’altra storia.

Lo dice anche il mio oroscopo, buono per la prima volta dopo anni!!!

Per l’anno nuovo auguro quindi a tutti voi di aprire la dispensa e di tirarne fuori gli ingredienti preferiti, anche se non perfetti. Vi auguro di trovare il coraggio di mescolare sogni e di infornare torte. Perché a volte si gonfiano al punto giusto. Ci vuole tempo, certo. E lavoro, tanto.

Ma ragazzi, quanto sarà dolce il primo vero boccone?

 

Beh, se poi una torta la voleste fare per davvero…

Io sono quella che si suol dire una “vera schiappa” in  dolci, ci vogliono troppa pazienza e precisione… ma quando hai la fortuna di avere tra le tue più care amiche una che è cintura nera tra i fornelli puoi anche passarci sopra… 

Perciò se voleste mettere le mani in pasta, per davvero, vi mando a casa dell’autrice della meraviglia di torta che vedete nella foto del post: la dolce (è proprio il caso di dirlo!!) Margherita di Cannella e Confetti… e buon appetito!!

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *