Dear Santa. La mia Wishlist di Natale

Caro Babbo Natale,
quest’anno tutto sommato penso di essere stata buona, buonina via.
Quindi niente, ho pensato di scriverti la mia letterina.
Chissà mai che dalla tua factory magica non riesca ad uscire anche qualche desiderio plasmato ad hoc per la sottoscritta. Bell’e impacchettato, pronto per essere depositato con cura sotto il mio alberello.

Lo so, lo so… i bimbi innanzitutto. Infatti dovresti aver già ricevuto due buste piene zeppe di sogni grandi, grossi e colorati. Una vagonata che non ho la più pallida idea di come farai a infilare nella tua super slitta e – cosa ben più drammatica – che non so ancora come farò a sistemare in casa. Senza dover trovare noi un altro appartamento, s’intende!
Ecco, sono le lettere di Martino e Pietro.

Direi che ora qualche pensiero si può dedicare anche a mammà, non credi?!
Che poi, le mie, sono più delle necessità che degli sfizi. Ho ottimi motivi per avanzare certe richieste, puoi giurarci!

natale

Quindi ora ci provo, ecco qua la mia wishlist di Natale. E chi ha orecchie per intendere, lo faccia!

Per le mie mattine d’inverno. Di quelle che non ho dormito causa sovraffollamento lettone, di quelle che tra me e il cielo è una gran bella gara a chi ha la faccia più grigia, di quelle che la meteoropatia me se magna.
Di quelle che “datemi mascara e tachipirina, poi ne riparliamo“.
Ecco, per affrontare quei giorni lì – e per non spaventare troppo chi mi circonda, ché Halloween è finito da un pezzo – mi servirebbe proprio quell’emulsione magica che è Prep + Prime Skin di Mac. Non aggiungo altro, chiedi a tua moglie caro Santa: lei mi capisce di sicuro!

mac_sku

Per i miei caffè. Di quelli senza i quali comunque non si parte. Di quelli che mi fanno tirare il fiato, di quelli che mi coccolano.
Di quelli che “finalmente due chiacchiere con un’amica“.
Insomma, secondo te… ma non sarebbero infinitamente più chic, tutti questi distillati d’energia, in queste meravigliose tazzine che ho scovato su Le Petite Florilège?!

tazze-le-petit-florilege

Per i miei traslochi quotidiani. Di quelli in cui mi sento tanto “la ragazza con la valigia“, e invece sono solamente una mamma con la sua borsa zeppa della qualsiasi. Dalle salviettine umidificate alle briciole della merendina millenaria, dai frammenti senza senso di sorpresine dell’ovetto Kinder a un intero garage di macchinine monche.
Bene, per quei traslochi lì una borsa capiente e con la tracolla è sempre una buonissima idea. Se poi è anche bella-bella in modo assurdo, tanto meglio. Cosa ne pensi della Claire Drawstring di Ugg?

ugg

Per le mie corse a perdifiato. Di quelle fatte contro il tempo, oppure dietro a un monopattino. Di quelle del tipo “mamma, è una garaaaa…“.
Ecco, per quelle corse lì, ma anche per la gioia dei miei piedi e dei miei occhi, direi che due stelle sono perfette. Tipo le Golden Goose Gold Zebra. Hai presente no?!

golden-goose

Per le mie serate una tantum. Di quelle “ma che davvero si esce noi due senza prole?“.
Ecco, per quelle serate lì voglio poter esagerare, voglio la faccia di Cara Delevingne. Ah non si può?! Allora datemi almeno il suo rossetto, via…

rossetto-cara-delevingne
Quindi, caro il mio Santa, fai click qui, sul sito di Make Up Forever e inizia la caccia al mio rossetto!

Okay. Credo sia tutto.
Ti aspetto con latte, biscotti e carote per le renne a volontà. Ci conto eh?!

Con affetto

Sara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *